il omonimo

Il termine “KUNTRAWANT” deriva direttamente dalla parola italiana contrabbando. Infatti tanti anni fa’, veniva chiamato cosi il traffico dei generi di conforto dei venostani. Ai tempi che furono, i giovani forti e soprattutto svegli, potevano così guadagnarsi qualche soldo in più in questo modo. Di notte, anche rischiando la vita, trasportavano attraversando i confini, sigarette, saccarina e, soprattutto caffè Infatti, pare che il primo caffè sia stato introdotto superando le montagne venostane.

Oggi, fortunatamente, l’originale caffè della Val Venosta può essere acquisito legalmente.